Alopecie cicatriziali (Lichen planopilare)

Il lichen planus è una malattia infiammatoria a probabile patogenesi autoimmune che può interessare la cute, le mucose e gli annessi.
Il lichen planus del cuoio capelluto (lichen planopilare) provoca una distruzione irreversibile dei follicoli con alopecia cicatriziale. Questa malattia è la causa più frequente di alopecia cicatriziale dell'adulto.
Nelle fasi iniziali del lichen planopilare il cuoio capelluto presenta piccole aree alopeciche difficilmente evidenziabili con un esame clinico superficiale.
L'atrofia è in genere poco evidente e le chiazze non presentano lesioni infiammatorie, che vanno invece ricercare nelle aree non interessate dall'alopecia. Quando interessa la regione frontale, la malattia può essere facilmente confusa con una alopecia androgenetica e le lesioni infiammatorie del cuoio capelluto interpretate come segno di dermatite seborroica.

Referenze bibliografiche
A. Tosti - Le Malattie dei Capelli e del Cuoio Capelluto - 1996 Bibliotechne Milano

 


Istituto Ortodermico Italiano
Viale XXI Aprile, 29 - 00162 Roma
P.IVA 10378430580
© 2024 all right reserved

Designed by
Studio Ruggieri Poggi